Treviso e l’occasione da non perdere. Aironi contro i Blues

Guinness PRO12 Editor

28 Oct 2010

Tags

I veneti puntano alla quarta vittoria interna su cinque uscite mentre i lombardo-emiliani ospitano i Cardiff Blues.

Settimo turno di Magners League all’insegna del Benetton Treviso che alo Stadio Monigo affronta sabato gli irlandesi del Connacht (diretta Dahlia Tv ore 19.05). I biancoverdi di Smith arrivano al match dopo la sconfitta di Limerick contro la capolista Munster e appaiono desiderosi di mostrare i muscolo dopo una prestazione nel complesso buona nonostante il prevedibile risultato. Sarà una ghiotta occasione per muovere ulteriormente una classifica già eccellente e distanziare la formazione di Eric Elwood, appaiata in classifica ai veneti a quota 12 punti. Il Connacht torna in Italia per la prima volta dopo la clamorosa sconfitta subita a Prato in Amlin Challenge Cup e non cadrà certo in errori di valutazione. La forza di Treviso, soprattutto tra le mura amiche, è oramai risaputa e non basterà una prestazione ordinata per pensare di strappare il successo in Italia.

A Viadana si attende il riscatto degli Aiorni di Franco Bernini, dopo la debacle di Newport. I tuttineri italiani attendo infatti nell’anticipo di domani (diretta Dahlia TV, ore 19.05) i Cardiff Blues reduci dalla sconfitta interna nel derby contro gli Scarlets e desiderosi di riprendersi il secondo posto in classifica. Sarà un match importante per i lombardo-emiliani, perché è necessario che il gruppo del presidente Melegari faccia tabula rasa della dolorosa esperienza di Rodney Parade. Cancellare Newport, quindi. Per ripartire dalle ottime impressioni destate contro Edimburgo e Ulster. Il rischio è un tracollo psicologico che assicurerebbe sonore sconfitte.

Il resto del settimo turno propone inoltre il big match di giornata tra Ulster e Munster. Il derby irlandese di giornata ha un valore particolare perché a Ravenhill si scontrano la prima e la quarta forza della Magners League in quella che si preannuncia una sfida senza esclusione di colpi. Il programma del weekend prevede anche Scarlets-Glasgow Warriors, occasione d’oro per i gallesi di accorciare sui leader della classifica, e Leinster-Edimburgo, interessante sfida tra due formazioni appaiate a quota 14 punti che arrivano all’appuntamento in salute. Chiude il derby gallese tra Ospreys e Dragons, che dovrebbe riservare poche sorprese nonostante la formazione di Swansea provenga dalla sconfitta di Glasgow e debba metabolizzare il trasferimento di Gavin Hanson ai Saracens.