DFP Header Area

Treviso sorprendente, Glasgow sconfitta e superata

Guinness PRO12 Editor

20 Apr 2011

Tags

La formazione allenata da Franco Smith ottiene l’ottava vittoria stagionale e sale al decimo posto in classifica. Munster inarrestabile mentre il Leinster batte l’Ulster e lo scavalca in classifica

Missione compiuta per Treviso che mette fine a una striscia d’insuccessi che durava ormai da sette gare. La vittoria, come di consueto in questa stagione, arriva tra le mura amiche di Monito e permette ai bianco-verdi di superare in classifica Glasgow. Buona parte del merito è da assegnare al sudafricano Willem de Waal che con il suo preciso piede ha guidato la squadra verso il successo. Dopo un primo tempo equilibrato le mete di Robert Barbieri e Grame Morrison avevano spezzato un po’ la monotonia dell’incontro ma nel finale è stato il trequarti della Benetton a fare la differenza con un drop e un piazzato.

L’Edinburgh non fa sconti agli Aironi e infligge loro un pesante stop. La formazione scozzese si è dimostrata molto più cinica e capace di trasformare in punti tutto il proprio lavoro conquistando anche il punto di bonus. Gli ospiti si sono limitati a una debole reazione che, però, non è servita praticamente a nulla. Il Munster continua la propria corsa in solitaria in testa alla classifica e nessuno sembra in grado di fermarlo. A uscire dal campo sconfitti, stavolta, sono gli Scarlets che non riescono a tenere testa alla Red Army nonostante questa sia imbottita di seconde scelte. Le mete di Paul Warwick e Simon Zebo, infatti, condanno Priestland e compagni alla sconfitta e probabilmente li escludono del tutto dalla corsa per i play-off. Il Leinster compie un grande balzo in avanti e si porta in seconda posizione sconfiggendo l’Ulster nel derby irlandese. I padroni di casa mettono al sicuro il risultato e il punto di bonus già nel primo tempo ma nella ripresa devono stare attenti alla reazione degli avversari guidati dalla solita coppia Pedrie Wannenburg e Ruan Pienaar. I Dragons, a sorpresa, riescono ad avere la meglio degli Ospreys e conquistare il punto di bonus sotto gli occhi di Warren Gatland in uno dei match più entusiasmanti della stagione mentre Cardiff, come da pronostico, s’impone sugli irlandesi del Connacht.

Il XV ideale

Paul Warwick (Munster)
Shane Horgan (Leinster)
Casey Laulala (Cardiff)
Ashley Smith (Dragons)
Aled Brew (Dragons)
Willem De Waal (Treviso)
Mike Blair (Edinburgh)
Pedrie Wannenburg (Ulster)
Fraser McKenzie (Edinburgh)
Robert Barbieri (Treviso)
Bradley Davies (Cardiff)
Ryan Jones (Ospreys)
Ben Castle (Dragons)
Richard Strauss (Leinster)
Heinke van der Merwe (Leinster)