Biggar condanna Treviso e lancia gli Ospreys

Guinness PRO12 Editor

18 Sep 2011

Tags

Dan Biggar ha realizzato 19 punti che permettono agli Ospreys di ottenere il terzo successo consecutivo nella RaboDirect Pro 12 battendo Treviso per 32-27 allo Stadio di Monigo.

Treviso, che era alla ricerca del primo successo stagionale, va all'intervallo in vantaggio grazie alle mete del giovane Luca Morisi e BenjaminVermaak, mentre gli ospiti rispondono con Tom Isaacs.

Ma l'inizio ripresa vede Tom Smith marcare subito, mentre il piede di Biggar trascina gli Ospreys alla terza vittoria consecutiva.
L'inizio è molto equilibrato, con le due squadre che si affrontano dalla piazzola e Kris Burton e Dan Biggar che portano il punteggio sul 6-6.

Al 23' arriva la prima meta celtica nella carriera del giovanissimo centro Luca Morisi, Burton sbaglia e Treviso è avanti di cinque.

A complicare le cose arriva un cartellino giallo a Marco Filippucci che permette a Biggar di riportare gli Ospreys sotto, prima che Vermaak riallunghi, con Burton ad aggiungere due punti allo score.

Prima dell'intervallo arriva la meta del mediano di mischia Tom Isaacs che riporta a soli due punti gli Ospreys.

L'inerzia del match viene ribaltata e a inizio ripresa arriva la meta del sorpasso con il flancker Smith e Biggar a continuare a far male dalla piazzola.

Il primo vantaggio gallese è anche quello decisivo, con Dan Biggar che al piede trascina i gallesi sul +11.

Willem de Waal, entrato nella ripresa, si dimostra preciso e con tre piazzati riporta Treviso sotto nel punteggio, ma nonostante l'espulsione temporanea proprio di Biggar è il sostituto Kristian Phillips a chiudere il discorso con un altro calcio che fissa l punteggio sul 32-27 finale.