Gli Aironi ritrovano gli azzurri

Guinness PRO12 Editor

27 Oct 2011

Tags

MarcoBortolamiOspSB

Sono quattro gli azzurri reduci dalla Rugby World Cup a esordire con gli Aironi nel Pro 12.

Due attesi debutti e due ritorni nel XV scelto dall'head coach degli Aironi Rowland Phillips per sfidare il Munster secondo in classifica al Musgrave Park di Cork domani sera (calcio d'inizio alle 21.30 italiane) nel settimo turno di RaboDirect Pro12.

I debutti sono quelli di Andrea Masi e di Luciano Orquera. Il miglior giocatore dell'ultimo Sei Nazioni partirà come secondo centro al fianco di Gilberto Pavan, con Ruggero Trevisan confermato, quindi, nel ruolo di estremo. Rispetto alle ultime uscite non cambia nemmeno la coppia di ali, ancora formata da Sinoti Sinoti e Giovanbattista Venditti. Orquera vestirà invece per la prima volta la maglia numero 10 degli Aironi e farà coppia in mediana con Tyson Keats.

I due rientri riguardano invece il pacchetto di mischia, dove in seconda linea Marco Bortolami prende subito le redini della squadra indossando i gradi di capitano per l'undicesima volta in 26 apparizioni con la maglia nero-argento. Roberto Santamaria – capitano degli Aironi nelle prime sei gare della stagione – partirà invece dalla panchina lasciando il posto a Fabio Ongaro al centro della prima linea completata da Fabio Staibano e Matias Aguero.

In seconda ci sarà Joshua Furno al fianco di Bortolami, mentre sarà una terza linea inedita quella che scenderà in campo a Cork, dove mancherà il grande ex della partita. Gli Aironi dovranno infatti fare a meno di Nick Williams, fermo per una noia alla spalla. Al suo posto con la maglia numero 8 ci sarà Josh Sole, mentre i flanker saranno Simone Favaro e Nicola Cattina. In panchina tornano altri tre azzurri reduci dal Mondiale, ovvero Totò Perugini, Quintin Geldenhuys e Giulio Toniolatti.

AIRONI
15 Ruggero Trevisan; 14 Sinoti Sinoti, 13 Andrea Masi, 12 Gilberto Pavan, 11 Giovanbattista Venditti; 10 Luciano Orquera, 9 Tyson Keats; 8 Josh Sole, 7 Simone Favaro, 6 Nicola Cattina; 5 Marco Bortolami (cap), 4 Joshua Furno; 3 Fabio Staibano, 2 Fabio Ongaro, 1 Matias Aguero.
A disposizione: 16 Roberto Santamaria, 17 Salvatore Perugini, 18 Luca Redolfini, 19 Quintin Geldenhuys, 20 Filippo Ferrarini, 21 Tito Tebaldi, 22 Naas Olivier, 23 Giulio Toniolatti. All.: Rowland Phillips.