Leonard punisce Treviso e fa vincere i Gunners

Guinness PRO12 Editor

5 Nov 2011

Tags

HarryLeonardTreEdSB

Arriva la prima vittoria esterna nella RaboDirect PRO12 per l’Edimburgo e arriva lo stop dopo quattro successi per Treviso, quando a Monigo finisce 22-11 per gli ospiti.

Erano rimasti scottati gli scozzesi l'ultima volta che erano venuti in Italia, battuti 25-19 dagli Aironi, ma oggi il giovane Harry Leonard al piede e il flanker Ross Rennie con una meta hanno regalato il successo all'Edimburgo.

Si è illuso Treviso, quando la meta di Ludovico Nitoglia mandava i padroni di casa in vantaggio, ma da quel momento i veneti non riescono più a costruire quel gioco che li ha fatti vincere e dominare con Newport una settimana fa.

Inizia forte l'Edimburgo e dopo 10' Leonard manda tra i pali la prima punizione del match, mentre prima Burton aveva mancato una trasformazione dalla piazzola. L'italoaustraliano si rifà poco dopo impattando l'incontro, mentre al 28' Leonard riporta avanti gli ospiti.

A questo punto, però, Nick De Luca viene ammonito e in superiorità numerica Ludovico Nitoglia mette a segno la sua terza meta stagionale, dando il primo – e unico – vantaggio per la Benetton Treviso.

Proprio allo scadere, però, Leonard piazza per la terza volta e chiude il primo tempo sul 9-8 per gli ospiti, dopo che Lorenzo Cittadini ha commesso un fallo che gli vale anche il cartellino giallo.

Un errore a inizio ripresa, ma al 46' Leonard torna preciso al piede per l'allungo dell'Edimburgo, cui riponde Burton dalla piazzola, ma è di nuovo la squadra scozzese ad allungare a un quarto d'ora dalla fine sul 15-11.

Treviso è ancora in partita, ma ecco che arriva la meta scozzese. A firmarla è il flanker Rennie a dieci minuti dal termine.

Treviso attacca sino alla fine, ma non riesce a portare a casa neppure il bonus difensivo e si vede sconfitta per 22-11.