Incubo calci, i compagni scommettono su Botes

Guinness PRO12 Editor

20 Feb 2012

Tags

TobiasBotesSB

L’ala italiana Giovanbattista Venditti ha preso le parti di Tobias Botes e lo ha spronato a dimenticare gli errori al piede in vista del match dell’RBS 6 Nations contro l’Irlanda.

 

Botes ha sostituito Kris Burton, suo compagno nella Rabodirect Pro12, nel secondo tempo del match perso per 19-15 con l'Inghilterra, ma ha sbagliato due piazzati decisivi che potevano dare la vittoria ai padroni di casa.

 Ma Venditti, che ha segnato una meta nel suo esordio casalingo, dice che la gente non deve giudicare Botes, visto che l'Olimpico era scivoloso per la meta.

“Speriamo di eliminare questi piccoli errori e di gestire il match con l'Irlanda in modo da porterlo vincere. Sono sicuro che Toby ne uscirà più forte, entrare dalla panchina e prendersi subito la responsabilità di un calcio così distante e angolato non è facile – le parole di Venditti -. La situazione del terreno e del meteo non hanno aiutato, ma sono sicuro che tornerà più forte a Dublino”.

Nonstante le sconfitte con i campioni in carica e con la Francia, l'Italia ha mostrato diversi aspetti positivi nelle sue prime due uscite.

Non ultime le prestazioni e le giocate di Tommaso Benvenuti e di Venditti, che ammette che all'Italia manca una performance sugli 80 minuti.

“Ero felicissimo di aver marcato una meta davanti a così tanta gente e in casa, una felicità doppia dopo la seconda meta di Tommy arrivata subito dopo.

“Due mete che hanno mostrato la nostra crescita e io credevo di poter vincere, ma non è successo. Nel secondo tempo abbiamo sbagliato, lasciato il possesso all'Inghilterra e così abbiamo perso”.