Zebre esordienti con i Warriors

Guinness PRO12 Editor

28 Sep 2012

Tags

Christian Gajan farà esordire Leonardo Sarto e Michael Van Vuren a Glasgow nella quinta giornata della RaboDirect PRO12.

Christian Gajan, Direttore Tecnico delle Zebre, ha ufficializzato la formazione che venerdì sera scenderà in campo nel nuovo Scotstoun stadium di Glasgow alle ore 20.35 italiane per affrontare i Glasgow Warriors nel quinto turno della RaboDirect PRO12.

Dopo lo stop dello scorso fine settimana dovuto al rinvio della gara contro Ulster (recupero domenica 18 Novembre alle 15 a Parma), lo staff tecnico ha potuto recuperare alcuni giocatori assenti nell'ultima gara di due settimane fa giocata sempre in Scozia ad Edimburgo.

Una formazione dunque inedita costruita nell'ottica di far crescere la rosa a disposizione, con un occhio di riguardo ai tanti giovani selezionati per questa trasferta.

Fanno il loro esordio assoluto in RaboDirect PRO12 l'ala Leonardo Sarto (classe '92) e la seconda linea Michael Van Vuren (classe '90), quest'ultimo recuperato dopo l'infortunio alla spalla patito nella prima gara di preparazione stagionale a Perpignan.

Tra i trequarti Halangahu, dopo la buona prova due settimane fa a centro, si sposta ad estremo lasciando il suo posto a capitan Garcia al rientro; al suo fianco l'altro centro sarà Pratichetti. Un turno di riposo per Venditti, all'ala giocherà Sinoti.

In mediana lo staff tecnico ha scelto la stessa coppia schierata nella gara di Parma contro Connacht: Chillon ed Orquera con la prima convocazione stagionale in panchina per il giovane mediano di mischia Martinelli (classe '89).

Tra gli avanti bianconeri nel XV iniziale avremo una prima linea formata da Aguero a pilone sinistro, Giazzontallonatore e Redolfini a pilone destro. In seconda linea al fianco del confermato Geldenhuys ci sarà l'altro italo-sudafricano Van Vuren. La terza linea sarà formata da Bergamasco, Cristiano e dal sudafricano Van Schalkwyka numero 8.

In panchina, prima convocazione in RaboDirect PRO12 con le Zebre per Fazzari; oltre al pilone bresciano avremo altri 4 giocatori che hanno frequentato l'Accademia FIR di Tirrenia.