Mondiali, un mini Sei Nazioni per l’Italia

Guinness PRO12 Editor

4 Dec 2012

Tags

I sorteggi di Londra per la Rugby World Cup 2015 hanno regalato all’Italia una doppia sfida che sapora di Six Nations.

Gli azzurri, infatti, sono stati inseriti nel girone D insieme a Francia e Irlanda, due avversarie ormai tradizionali per l'Italia.

Un sorteggio né fortunato né sfortunato, come ammettono anche Jacques Brunel e Sergio Parisse, presenti ieri alla Tate Modern. "Mancano tre anni al Mondiale ed il nostro obiettivo è e rimane quello di continuare a crescere in vista della Coppa del Mondo.

Non possiamo avere nessuna ambizione diversa dalla qualificazione ai quarti di finale" le parole del tecnico francese, emozionato all'idea di incrociare i destini iridati con quelli della sua Francia.

Non molto diverse le parole di capitan Parisse "È un girone non facile, ma di certo non il più duro tra quelli sorteggiati oggi.

Francia e Irlanda sono in un ottimo periodo di forma, ma bisognerà vedere dove saranno tra tre anni e a che livello saremo noi".