DFP Header Area

Treviso vince il derby, Munster allunga in vetta

Guinness PRO12 Rugby Editor

29 Dec 2016

Tags

Il primo derby italiano della stagione 2016/2017 di Guinness PRO12 se lo aggiudica il Benetton Treviso che al Comunale di Monigo si impone sulle Zebre per 23 a 12.

Partita controllata nel gioco fin dalle prime battute dai Leoni di Crowley che però nei primi 40 minuti sprecano troppo e subiscono il cinismo bianco-nero.

I ragazzi di Guidi resistono infatti all’assalto veneto e riescono addirittura a varcare la linea di meta avversaria al 33′ con l’Azzurro Dries Van Schalkwyk, per chiudere in vantaggio 7 a 6 all’intervallo.

Nella ripresa arriva però il sorpasso dalla piazzola di un ispirato Allan che poi decide il match segnando (e trasformando) la marcatura che all’ora di gioco porta i padroni di casa sopra break.

La reazione delle Zebre è veemente ma scomposta e regala al 20enne Luca Sperandio, abile a sfruttare un banale errore dell’attacco emiliano, la gioia della prima meta in Guinness PRO12.

Nel finale la meta di Kayle Van Zyl, al termine di una bella azione corale, rende meno amaro il risultato per la formazione ospite. Per Treviso si tratta della terza vittoria consecutiva tra PRO12 e Coppa.

Va invece al Munster capolista il big match di giornata contro i cugini del Leinster, secondi in classifica. Al Thomond Park un sontuoso CJ Stander prende per mano la Red Army e la porta alla vittoria con bonus: partono forte i dubliners, in meta con Kirchner al 17′, ma poi Zebo, O’Mahony, O’Donnell e proprio Stander chiudono i conti per i padroni di casa (inutile la marcatura finale di Strauss).

Gli altri “derby di Natale” vanno infine a Ospreys, ora secondi, 19 a 9 in casa contro gli Scarlets, Warriors (in trasferta a Edimburgo), Blues (a Cardiff sui Dragons) e Ulster, che al Kingspan Stadium di Belfast supera nettamente il Connacht campione in carica.